Battisti, l'ambasciatore italiano torna in Brasile

1' di lettura

L'Italia rimanda l'ambasciatore Michele Valensise in Brasile con un mandato chiaro: ottenere l'estradizione di Cesare Battisti. La Suprema corte brasiliana si esprimerà sul caso entro la fine di marzo

L'ambasciatore italiano torna in brasile. Michele Valensise concluso il giro di consultazioni torna a Brasile per seguire gli sviluppi legali sul caso Battisti. Valensise affiancherà gli avvocati di parte italiana nel ricorso contro la richiesta d'archiviazione dell'estradizione, richiesta firmata dal procuratore generale Fernando De Souza, in base alla decisione del ministro della Giustizia di concere asilo politico a cesare battisti. Una battaglia legale che si preannucia lunga e difficile.

Leggi tutto
Prossimo articolo