Elezioni provinciali in Iraq: primo voto dal 2005

1' di lettura

Milioni di iracheni sono andati pacificamente alle urne per elezioni provinciali. Un test riuscito sull'operato del governo e delle forze di sicurezza, che hanno gestito con successo la giornata elettorale

La volontà sunnita di riconquistare parte del molto potere perduto ha sicuramente condizionato il voto iracheno. Tra filo spinato, metal dector e controlli militari gli iracheni si sono messi in fila per votare, affluenza tra il 55 e il 60 per cento, esibendo una normalità che in realtà è ancora lontana dall'essere definita. Milioni di persone alle urne per elezioni amministrative che ridisegneranno la mappa del potere e che comunque sanciscono un successo per l'attuale governo guidato da Nouri al Maliki.

Leggi tutto
Prossimo articolo