Battisti, Frattini chiede intervento dell'Ue

1' di lettura

Franco Frattini è tornato a parlare del caso Battisti. Il ministro degli Esteri in un'intervista ha dichiarato che tacendo sulla mancata estradizione dal Brasile dell'ex terrorista, l'Unione Europea ha perso una occasione importante

Il ministro degli Esteri Frattini è tornato a parlare del caso Battisti. In una intervista rilasciata al quotidiano "Il Giornale", il titolare della Farnesina ha detto che tacendo sulla mancata estradizione dal Brasile dell'ex terrorista, l'Unione Europea ha perso una occasione importante. Anche perchè sostenere che Battisti in Italia potrebbe correre dei rischi significa "mettere in dubbio la tenuta democratica e costituzionale di un Paese della Ue. Frattini ha aggiunto che intende avvalersi di ogni mezzo per ottenere l'estradizione di un criminale e di un assassino.

Leggi tutto
Prossimo articolo