Levebvriani, Vaticano tuona: grave negare Shoah

1' di lettura

Si riaccende la polemica sui seguaci di monsignor Lefebvre e sul negazionismo dopo le ultime affermazioni shock. Dalla Santa Sede arriva la replica, per bocca del portavoce padre Lombardi: "E' grave per un sacerdote negare la Shoah"

Si riaccende la polemica sui seguaci di monsignor Lefebvre e sul negazionismo dopo le ultime affermazioni shock. Dalla Santa Sede arriva la replica, per bocca del portavoce padre Lombardi: "E' grave per un sacerdote negare la Shoah".

Leggi tutto
Prossimo articolo