GB, operai in sciopero contro i colleghi italiani

1' di lettura

Migliaia di operai britannici sono scesi in sciopero per protestare contro i lavoratori italiani. La protesta è nata dopo che un'azienda italiana, la Irem, ha vinto una gara d'appalto per costruire un nuovo impianto nel Lincolnshire. GUARDA LE FOTO

Migliaia di operai britannici sono scesi in sciopero per protestare contro i lavoratori italiani. La protesta è nata dopo che un'azienda italiana, la Irem, ha vinto una gara d'appalto per costruire un nuovo impianto ad alta tecnologia in una raffineria della Total nel Lincolnshire, nord dell'Inghilterra. Una commessa da 200 milioni di sterline. Ma nel cantiere la Irem ha portato un nucleo di tecnici specializzati venuti dall'Italia e da altri Paesi europei scatenando l'ira degli operai locali che hanno protestato al grido "Rubano i nostri posti".

Leggi tutto
Prossimo articolo