Usa, sì al piano Obama: 800 miliardi contro la crisi

1' di lettura

La Camera dei deputati ha approvato il pacchetto di stimoli all'economia americana messo a punto dal governo. In arrivo investimenti in infrastrutture, scuole ed energie rinnovabili, e ampie agevolazioni fiscali

Via libera al piano Obama per trainare l'America fuori dalla crisi. Nonostante il no dei repubblicani, la Camera dei deputati ha approvato il pacchetto di stimoli da 819 mliardi di dollari messo a punto dal governo. La manovra, passata con 244 voti favorevoli e 188 contrari, prevede un aumento delle spese federali di 544 miliardi di dollari e sgravi fiscali per 275 miliardi di dollari a beneficio di famiglie e aziende. Le risorse saranno investite in infrastrutture, scuole ed energie rinnovabili e ampie agevolazioni fiscali. Sono inclusi anche stanziamenti in favore di poveri e disoccupati.

Leggi tutto