Prima legge firmata Obama: parità di salario uomo-donna

1' di lettura

Barack Obama ha firmato oggi la sua prima legge come presidente americano, approvando un provvedimento che estende il periodo in cui è possibile fare ricorso contro discriminazioni salariali sul lavoro

E' dedicata alla parità salariale la prima legge che porta la firma del presidente Barack Obama: il testo mira a facilitare azioni legali da parte delle persone discriminate sul lavoro. Obama ha sottolineato, durante la cerimonia della firma alla Casa Bianca, che la legge rafforza il rispetto del principio che "tutte le persone sono create uguali" e meritano di "ricevere pari opportunità". "Questo è un giorno meraviglioso", ha detto il presidente prima della firma.

Leggi tutto