Ratzinger revoca la scomunica ai Lefebvriani

1' di lettura

Dopo oltre vent'anni, Benedetto XVI ha revocato oggi la scomunica ai 4 vescovi lefebvriani. "Un dono di Pace" lo definisce il Vaticano. E adesso si tratta per il rientro di tutta la Fraternita San Pio X nella piena comunione

Nonostante le recenti dichiarazioni revisioniste e negazioniste sull'Olocausto fatte dal britannico Richard Williamson, un vescovo lefebvriano, Benedetto XVI ha ufficializzato la revoca della scomunica ai quattro vescovi ultratradizionalisti ordinati illegittimamente da Marcel Lefebvre il 30 giugno 1988. Il decreto di revoca di scomunica è stato firmato il 21 gennaio 2009 e secondo padre Federico Lombardi, portavoce della Santa Sede, è un "passo importante sulla via della piena comunione".

Leggi tutto