Obama apre sull'aborto. Il Vaticano: la scelta peggiore

1' di lettura

Dure critiche dalla Santa Sede alla scelta di sbloccare i fondi federali per le organizzazioni non governative che promuovono o effettuano l'interruzione di gravidanza. Intanto sulla crisi il presidente promette: piano entro un mese

Un piano d'interventi in tempi strettissimi. Barack Obama scende in campo contro la crisi e in un video disponibile sul sito della Casa Bianca e su YouTube annuncia che conta di far approvare entro un mese al Congresso un pacchetto di misure in grado di rilanciare l'economia americana. Intanto però dal Vaticano arrivano dure critiche per la scelta di sbloccare i fondi federali per le organizzazioni non governative e le cliniche che promuovono o consentono l'aborto all'estero. "Ha fatto la scelta peggiore", dice il presidente emerito della Pontificia Accademia della vita, monsignor Sgreccia.

Leggi tutto
Prossimo articolo