Belgio, il killer dell'asilo voleva un'altra strage

1' di lettura

Nella tasca dell'uomo arrestato con l'accusa di omicidio plurimo e tentato omicidio sono stati trovati infatti un secondo coltello e un biglietto con l'indirizzo di un'altra scuola materna

Era vestito come il Joker del film Batman. E come il Joker voleva realizzare un'escalation di violenza tale da dimostrare l'inutilità delle forze dell'ordine. Si fa sempre più inquietante il profilo del killer di Termonde, in Belgio, che ieri ha ucciso due bambini e una puericultrice in un asilo nido. L'uomo, un ventenne arrestato con l'accusa di omicidio plurimo e tentato omicidio, aveva infatti in mente una seconda tragedia: nelle sue tasche sono stati trovati un secondo coltello e un biglietto con l'indirizzo di un altro asilo nido a 3 km da quello dove ieri è avvenuta la strage.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24