La maledizione del Virginia Tech: decapitata studentessa

1' di lettura

Un altro dramma nell'istituto dove nell'aprile del 2007 uno studente di origine sudcoreana, aveva ucciso 32 persone tra studenti e professori: una giovane asiatica è stata sgozzata in una paninoteca del college: arrestato un orientale

Una studentessa cinese di 22 anni è stata decapitata mercoledì nel campus dell'università Virginia Tech e uno studente cinese è stato arrestato e accusato di omicidio. Yang Xin, di Pechino, aveva cominciato i suoi studi di contabilità l'8 gennaio, è stata uccisa in una paninoteca dell'università on un coltello. Uno studente cinese di 25 anni è stato arrestato con l'accusa di omicidio e detenuto nel carcere della contea di Montgomery. Nell'aprile del 2007, uno studente di origine sudcoreana, aveva ucciso 32 persone tra studenti e professori in un'aula della stessa università.

Leggi tutto