Belgio, blitz in asilo: tre morti

1' di lettura

a Dendermonde, una cittadina alle porte di Bruxelles, un folle armato di coltello ha fatto irruzione in un asilo. Il bilancio è di 3 morti: una delle assistenti e due bambini. Dieci i feriti

Dell'aggressore, un uomo sui 25-30 anni, ancora non è stata resa nota l'identità, né soprattutto si sa che cosa abbia scatenato la follia omicida questa mattina. Intorno alle 10 si presenta un uomo con il volto camuffato, un capello in testa e un grosso coltello nascosto. Chiede di parlare con una persona della struttua, sale al primo piano e comincia ad assalire chiunque incontri sferrando colpi di coltello contro bambini e insegnanti indifferentemente. Un bambino e un'assistente muoiono subito; altri due moriranno più tardi per le gravissime ferite.

Leggi tutto
Prossimo articolo