Obama, il mondo guarda con speranza

1' di lettura

Reazioni positive da tutto il mondo nel giorno in cui il neopresidente Obama chiama i leader del Medioriente per annunciare il suo impegno già dai primi giorni di mandato per la pace tra Israele e Palestina

Obama avvia le procedure per la chiusura di Guantanamo, chiama Abu Mazen come primo leader straniero, propone come obiettivo prioritario la pace in medio oriente. E il mondo guarda con interesse, speranza, curiosità. Il premier israeliano Ehud Olmert si dice convinto che gli stretti e intimi rapporti tra Israele e Stati Uniti si rafforzeranno. Per il presidente afghano Karzai la presidenza Obama apre una nuova era di dialogo nell'impegno comune nella lotta ai talebani.

Leggi tutto
Prossimo articolo