Obama chiama Abu Mazen: lavorerò per una pace durevole

1' di lettura

Primo giorno di lavoro per il nuovo presidente degli Stati Uniti, che ha subito telefonato al leader dell'Anp promettendo il suo impegno per una soluzione in Medioriente. Stop per quattro mesi ai processi di Guantanamo

Gli Stati Uniti si impegneranno per una "pace durevole" in Medioriente. Lo ha promesso Barack Obama in un colloquio telefonico con il presidente dell'Autorità palestinese Abu Mazen. Una telefonata che rappresenta pure uno dei primi atti ufficiali del nuovo presidente americano. Dopo il giuramento e il discorso d'insediamento di ieri, il primo giorno di lavoro di Obama è iniziato con la preghiera pubblica nella cattedrale di Washington. Sul fronte interno, Obama ha deciso lo stop per quattro mesi ai processi di Guantanamo.

- Il discorso integrale del 44esimo presidente Usa

- La lunga campagna elettorale di Barack Obama

- Insediamento del presidente. Un rito antico 220 anni

- Obama, insediamento 2.0

- Mattoncini Obama. Guarda la fotogallery

- Obama, è gadget-mania. Guarda la fotogallery

Leggi tutto
Prossimo articolo