Mosca, uccisa l'erede di Anna Politkovskaya

1' di lettura

Anastasia Baburova, 25enne praticante della Novaya Gazeta e autrice di numerosi reportage sul crescente razzismo in Russia, è morta nell'ospedale in cui era stata portata con una ferita d'arma da fuoco alla testa

Una giovane giornalista, considerata l'erede di Anna Politkovskaya, stata uccisa oggi a Mosca in un agguato. Insieme a lei c'era un avvocato icona della lotta per i diritti civili in Cecenia. Anastasia Baburova, 25enne praticante della Novaya Gazeta e autrice di numerosi reportage sul crescente razzismo in Russia, è morta nell'ospedale in cui era stata portata con una ferita d'arma da fuoco alla testa. Secondo la polizia il vero obiettivo dell'attentato era Stanislav Markelov, l'avvocato 34enneche si era battuto contro il rilascio anticipato del colonnello Budanov.

Leggi tutto
Prossimo articolo