Gaza, Hamas: tregua di 7 giorni. Israele si ritira

1' di lettura

Gerusalemme avvia il ritiro dei soldati. Olmert: via prima possibile. Hamas: "Israele ha fallito, vittoria è nostra". Vertice a Sharm con i leader europei e Abu Mazen. Berlusconi: "Carabinieri ai valichi con l'Egitto"

I blindati e le truppe di fanteria israeliane hanno cominciato a ritirarsi dalla Striscia di Gaza. E' un "ritiro graduale", come lo definisce un portavoce dell'esercito, ma segna l'inizio di una tregua, seppur fragile. Appoggio al piano di pace egiziano e richiesta di porre fine alle ostilità. Questa la conclusione del vertice di Sharm el Sheik. In serata, a Gerusalemme, il premier Israeliano, Ehid Olmert, non ha preso però impegni precisi sui tempi del ritiro. Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha annunciato che l'Italia è pronta a mandare i carabinieri al valico di Rafah.

Leggi tutto
Prossimo articolo