Gas, accordo Russia-Ucraina. Riprendono le forniture

1' di lettura

Sembra risolta la crisi del gas. Vladimir Putin promette che a breve riprenderanno le forniture di metano verso l'Europa. L'annuncio dopo l'incontro con il premier ucraino Iulia Tymoshenko, che ha portato a un accordo economico

Kiev pagherà il gas di Mosca allo stesso prezzo sborsato dai paesi europei ma per tutto il 2009 godrà di uno sconto del 20 per cento, purché le tariffe applicate sul metano russo che passano dall'Ucraina rimangano bloccate ai livelli del 2008. E' questo il cuore dell'accordo che il premier Vladimir Putin e la collega ucraina Iulia Timoshenko hanno raggiunto dopo ore di colloqui che sembravano dover sancire l'ennesimo stallo nella guerra del gas.

Leggi tutto
Prossimo articolo