Gaza, tregua unilaterale di Israele. Hamas: non basta

1' di lettura

Il Primo ministro israeliano Ehud Olmert ha annunciato il cessate il fuoco al termine della riunione del gabinetto di sicurezza. I miliziani chiedono il ritiro dalla Striscia, altrimenti coninueranno a combattere

Sembra giunta alla fine l'offensiva militare di Israele nella Striscia di Gaza. E' imminente infatti l'annuncio del cessate il fuoco unilaterale da parte del Primo ministro israeliano Ehud Olmert, al termine della riunione del gabinetto di sicurezza. Per Hamas non basta, i miliziani chiedono il ritiro dalla Striscia altrimenti coninueranno a combattere e a lanciare missili. Intanto domani a Sharm El Sheikh si terrà il vertice voluto dal presidente egiziano Mubarak, grande protagonista sul fronte diplomatico, per decidere il futuro della regione.

Leggi tutto
Prossimo articolo