Gaza, ore decisive per la tregua. Bombe su scuola Onu

1' di lettura

Due bambini sono rimasti uccisi nel bombardamento israeliano di una scuola delle Nazioni Unite. Intanto il presidente egiziano Mubarak ha chiesto ai dirigenti israeliani un cessate il fuoco immediato ed il ritiro dalla Striscia

Mentra la diplomazia lavora, a Gaza sul campo si continua a combattere. Due bambini sono rimasti uccisi nel bombardamento israeliano di una scuola delle Nazioni Unite a Gaza. Hamas ha annunciato che continuerà a resistere sino a che Israele non accetterà le sue condizioni per una tregua. Intanto il presidente egiziano Mubarak ha chiesto ai dirigenti israeliani un cessate il fuoco immediato ed il ritiro dalla Striscia in un discorso alla tv di Stato e il gabinetto di sicurezza israeliano si riunirà per discutere l'eventuale fine dell'offensiva.

Leggi tutto