Gaza, missili di Israele su sede Onu e un ospedale

1' di lettura

Ancora morti e feriti tra i palestinesi, i militanti di Hamas hanno risposto all'offensiva con il lancio di 14 razzi. Ban Ki-moon fiducioso: presto il cessate il fuoco

Continua l'operazione "Piombo fuso", con Israele che ha intensificato l'offensiva nella Striscia di Gaza e in particolare su Gaza City, dove sono stati colpiti la sede dell'agenzia Onu per i rifugiati, il palazzo che ospita i media arabi e internazionali e un ospedale. Hamas ha risposto con il lancio di 14 razzi verso il sud di Israele. Il segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon, si dice convinto che un cessate il fuoco possa essere prossimo ma intanto dopo tre settimane sono oltre 1.060 i morti palestinesi, tra cui 322 bambini.

Leggi tutto
Prossimo articolo