Gaza, i morti sono 900. La tregua si allontana

1' di lettura

Prosegue l'offensiva israeliana su Gaza. Hamas ha annunciato che non accetterà di avviare alcun contatto su una tregua prima che Israele abbia cessato gli attacchi. Il premier israeliano Olmert ha ribadito il pugno di ferro

Si intensifica l'offensiva israeliana contro la Striscia di Gaza. Israele prosegue con la linea dura, dicendo che continuerà a usare "il pugno di ferro" fino a quando proseguirà il lancio di razzi, mentre Hamas promette dal canto sua "la vittoria finale". L'operazione Piombo Fuso è arrivata oggi al diciassettesimo giorno mentre sale ancora il bilancio delle vittime: 917 morti e 4.100 feriti L'Egitto assicura che gli sforzi diplomatici procedono, ma il governo israeliano ha rimandato la missione del negoziatore Amos Gilad per discutere di un cessate il fuoco.L'Onu chiede tregue più lunghe.

Leggi tutto
Prossimo articolo