Gaza, Papa: israeliani e palestinesi scelgano nuovi leader

1' di lettura

Il Pontefice ha auspicato "che emergano dirigenti capaci di guidare i loro popoli verso la difficile ma indispensabile riconciliazione" e ha chiesto alle due parti una tregua immediata

Subito una tregua nela Striscia di Gaza, poi in futuro leader pacifisti. Per Benedetto XVI la strada verso la pace in Medioriente passa attraverso scelte nette, a cominciare da quella di un immediato cessate il fuoco. "L'opzione militare non è una soluzione - ha detto il Papa durante il saluto agli ambasciatori presso la Santa Sede - la violenza, da qualunque parte provenga e qualsiasi forma assuma, va condannata fermamente". E poi: "E' molto importante che emergano dirigenti capaci di guidare i loro popoli verso la difficile ma indispensabile riconciliazione".

Leggi tutto
Prossimo articolo