Gaza, Israele apre agli aiuti umanitari

1' di lettura

L'esercito israeliano fermerà i bombardamenti per tre ore ogni giorno. Ieri la proposta di Mubarak e Sarkozy: "Cessate il fuoco e vertice per accordo a lungo termine". I blindati con la stella di Davide lasciano Khan Yunis, roccaforte

Dodicesimo giorno di conflitto nella Striscia di Gaza, un conflitto dal bilancio sempre più pesante. Ieri c'è stata una vera e propria strage di palestinesi: almeno 42 persone secondo fonti locali, 30 stando a fonti dell'Onu, sono rimaste uccise in un bombardamento dell'artiglieria israeliana su una scuola gestita dalle Nazioni Unite a Jabaliya, nelle vicinanze di Gaza City. Si tratterebbe in gran parte di donne e bambini: nella scuola si erano rifugiati decine di sfollati.

Leggi tutto
Prossimo articolo