Crisi Gaza, Obama: "Profondamente preoccupato"

1' di lettura

Dopo giorni di silenzio, criticato a livello internazionale, Obama si è espresso sulla crisi di Gaza. Lo ha fatto durante la sua prima conferenza stampa a Washington da presidente eletto

Barack Obama ha espresso "profonda preoccupazione" per la crisi a Gaza e poi ha affermato che sta facendo "tutto il possibile" affinchè il suo team sia "pronto ad agire a piena velocità non appena sarà insediata la nuova amministrazione". Intanto il governo israeliano ha deciso di discutere con il Cairo i termini della proposta franco-egiziana per un cessate il fuoco. Secondo quanto riferiscono fonti israeliane sarebbe stato trovato "un accordo di principio" sul piano che però sarebbe ancora lontano dall'essere messo in pratica.

Leggi tutto
Prossimo articolo