Gaza, decine di vittime civili in strage rifugiati scuola

1' di lettura

Colpito in un nuovo attacco israeliano un istituto scolastico rifugio di sfollati gestito dall'Onu a Jabaliya, nel nord della Striscia di Gaza. Le vittime palestinesi avrebbero superato quota 600 in 11 giorni di offensiva

Duemilasettecento feriti, più di 600 morti, almeno 100 dei quali bambini. Questo il bilancio delle perdite palestinesi dopo 11 giorni di offensiva israeliana. Al terzo giorno dell'offensiva terrestre contro la Striscia di Gaza, le truppe israeliane proseguono nella loro avanzata su Gaza City e stamani i carri armati sono entrati a Khan Younes, la principale città nel sud della Striscia. Hamas ha risposto e per la prima volta ha fatto ricorso a razzi di lunga gittata e ne ha scagliati alcuni che hanno raggiunto Ghedera, città a circa 40 km da Tel Aviv.

Leggi tutto
Prossimo articolo