Gaza, avanza l'esercito israeliano. Duri scontri con Hamas

1' di lettura

Reparti di Tsahal sono entrati a Khan Younes, una delle roccaforti dei miliziani. Oltre un centinaio di morti tra i palestinsi, quattro soldati di Tel Aviv uccisi dal 'fuoco amico'

Continuano i combattimenti nella Striscia di Gaza, dove il conflitto è arrivato all'undicesimo giorno. Scontri durissimi ci sono stati ieri alla periferia est di Gaza City mentre in mattinata l'esercito israeliano è entrato a Khan Younes, la più grande città del sud della Striscia, spingendosi fino al quartiere di Abassa, una delle roccaforti di Hamas. Quattro soldati sono rimasti uccisi nella notte, colpiti del 'fuoco amico', mentre tra i miliziani le vittime sarebbero oltre 100. Intanto non si ferma la diplomazia, ma Israele dice no al presidente francese Sarkozy che chiede una tregua immediata.

Leggi tutto
Prossimo articolo