Guerra del gas, Russia blocca forniture a Ucraina

1' di lettura

Si è aperta ufficialmente la crisi del gas tra Russia e Ucraina. Mosca ha chiuso i rubinetti del metanodotto che porta a Kiev e anche in Europa. Il presidente ucraino ha garantito che la situazione sarà risolta entro il 7 gennaio

Si è aperta ufficialmente la crisi del gas tra Russia e Ucraina. Mosca ha chiuso i rubinetti del metanodotto che porta a Kiev e anche in Europa. Il presidente ucraino ha garantito che la situazione sarà risolta entro il 7 gennaio. Intanto Bruxelles chiede il rispetto delle forniture verso i Paesi dell'Unione.

Leggi tutto
Prossimo articolo