Gaza, ucciso leader Hamas: "Nessuna tregua"

1' di lettura

Capodanno di sangue nella Striscia, dove secondo fonti palestinesi il numero dei morti negli ultimi giorni è salito a 400. Il partito di governo smentisce di essere pronto ad accogliere il cessate il fuoco proposto dall'Europa

Capodanno di sangue nella striscia di Gaza, dove continuano i raid aerei israeliani. Secondo fonti palestinesi le bombe hanno ucciso altre 25 persone e il bilancio di questi ultimi giorni sale così a 400 morti. Hamas ha annunciato che accetterà ma "a certe condizioni" le proposte presentate dall'Unione europea in vista di una tregua con Israele. E si è saputo anche che durante un raid israeliano è stato ucciso Nizar Rayan uno dei leader della fazione. Intanto il premier israeliano, Ehud Olmert, ha assicurato che vuole che il conflitto sia breve e circoscritto.

Leggi tutto
Prossimo articolo