Israele: no alla tregua. Olmert: non ci sono le condizioni

1' di lettura

Tel Aviv ha ufficializzato il no alla richiesta avanzata dalla Francia per una tregua di 48 ore. Proseguono intanto i bombardamenti israliani sulle striscia di Gaza, mentre sono circa 40 i razzi esplosi da Hamas

I leader israeliani hanno bocciato la proposta francese di una tregua di 48 ore a scopo umanitario ma sarebbero disponibili a valutare "altre proposte presentate da più parti". Lo ha precisato un portavoce del ministero israeliano degli Affari Esteri. Tra le ipotesi al vaglio ci sarebbe anche la possibilità di un cessate il fuoco permanente, seppure "a certe condizioni". Proseguono intanto i bombardamenti israliani sulle striscia, mentre sono circa 40 i razzi esplosi da Hamas.

Leggi tutto
Prossimo articolo