Guerra del gas, salta la trattativa tra Ucraina e Russia

1' di lettura

Il colosso russo ha annunciato la sospensione delle forniture a Kiev dopo il fallimento dei negoziati tra Mosca e il governo ucraino. L'azienda ha rassicurato i consumatori europei e anche il ministro Scajola fa sapere: abbiamo scorte

Il colosso russo del gas, Gazprom, ha annunciato la sospensione delle forniture all'Ucraina a partire da domani, dopo il fallimento dei negoziati tra Mosca e Kiev. Lo ha annunciato il numero uno della compagnia, Alexei Miller, il quale ha cercato di rassicurare i consumatori europei, affermando che Gazprom farà del suo meglio perchè ricevano il gas in tempo. Rassicurazioni anche dal Ministero dello Sviluppo economico italiano che ha fatto sapere che le nostre scorte sono al massimo.

Leggi tutto
Prossimo articolo