Gaza, quarta giornata di offensiva israeliana

1' di lettura

Almeno 350 morti tra i membri di Hamas, secondo l'Onu quasi 60 di questi sono civili. 1400 i feriti.

Non si ferma l'offensiva israeliana contro Hamas nella Striscia di Gaza. Nella notte nuovi raid hanno continuato a colpire obiettivi legati al governo del movimento estremista islamico e ai servizi di sicurezza. In tre giorni si contano già 350 vittime tra membri di Hamas e affiliati. L'Onu ha detto che almeno 57 morti erano civili, fra questi cinque sorelline vittime di un raid aereo su Jabaliya. Hamas ha reagito intensificando i tiri di razzi Qassam e Grad, oltre 60, sui centri abitati del sud di Israele: in tutto sono morte cinque persone.

Leggi tutto
Prossimo articolo