Raid a Gaza, in forse viaggio del Papa in Terra Santa

1' di lettura

La ripresa delle ostilità nella Striscia di Gaza mette a rischio il viaggio che il Papa dovrebbe compiere in Terra Santa a maggio. "Bisogna usare prudenza", dice il direttore della Sala Stampa Vaticana in un'intervista

"L'unica certezza per il nuovo anno del Papa è il viaggio in Africa a marzo". Padre Federico Lombardi è lapidario ma sufficientemente chiaro: "quanto alla visita in Israele del Pontefice, dice il direttore della Sala stampa Vaticana, bisogna essere piuttosto prudenti". Le certezze sul viaggio del Papa in Terra Santa vacillano sotto le poche parole di Padre Lombardi. La ripresa delle ostilità nella Striscia di Gaza non aiuta la preparazione di un viaggio reso già difficile dalle recenti polemiche sulla beatificazione di Pio XII.

Leggi tutto
Prossimo articolo