Gaza, non si ferma l'offensiva di Israele

1' di lettura

Continuano i raid aerei contro i miliziani di Hamas ma si preparano ad entrare in azione anche le truppe di terra. Intanto cresce il numero delle vittime palestinesi, fonti mediche riferiscono di circa 300 morti e un migliaio di feriti

Israele non si ferma, l'operazione 'piombo fuso' continua. Raid aerei contro le postazioni di Hamas si sono susseguiti per tutta la giornata ma presto potrebbero entrare in azione anche le truppe di terra. Mezzi blindati e soldati di fanteria e dei reparti corazzati israeliani si sono infatti schierati al confine con la Striscia in vista di una possibile operazione di terra. Intanto mentre cresce il numero delle vittime, con fonti mediche che riferiscono di circa 300 morti e un migliaio di feriti, centinaia di profughi palestinesi hanno passato il confine e sono entrati in Egitto.

Leggi tutto
Prossimo articolo