Israele bombarda Gaza: oltre 200 morti

1' di lettura

Durissima offensiva di Tel Aviv in risposta ai lanci di razzi Quassam, raid aerei e missili su tutta la Striscia. Olmert: siamo solo all'inizio. Hamas giura vendetta. Appello di Onu e Casa Bianca per il cessate il fuoco

Israele ha scatenato l'offensiva annunciata sulla Striscia di Gaza dopo il lancio di razzi Qassam da parte dei miliziani di Hamas. Raid aerei si sono susseguiti per tutta la giornata, pesantissimo il bilancio: secondo fonti sanitarie ci sono circa 200 morti e oltre 300 feriti. "Siamo in guerra con Hamas e non con i palestinesi", ha detto il premier israeliano Ehud Olmert. "Dobbiamo difenderci", ha spiegato invece il ministro degli Esteri Tzipi Livni. Mentre Hamas ha annunciato che "reagirà "con ogni mezzo", da Onu, Casa Bianca e Vaticano arriva la richiesta di il cessate il fuoco.

Leggi tutto
Prossimo articolo