Liberata la studentessa italiana sequestrata in Venezuela

1' di lettura

E' stata liberata Vanessa Farina, la studentessa di 21 anni originaria di Frosinone, rapita in Venezuela lo scorso 20 novembre. Lo ha riferito la Farnesina

Libera dopo più di un mese passato nelle mani dei suoi rapitori. Il ministero degli Esteri ha confermato il rilascio di Vanessa Farina, la studentessa sequestrata in Venezuela lo scorso 20 novembre da un gruppo di uomini armati. La ragazza, 21 anni, è originaria di Frosinone. Venne sequestrata mentre usciva dal garage della villa del nonno a bordo del suo fuoristrada. Quattro uomini armati l'avvicinarono e la costrinsero a salire su un'auto con la quale poi si allontanarono. Da quel momento è iniziata una trattativa molto riservata che si è poi conclusa felicemente.

Leggi tutto
Prossimo articolo