Gaza, razzo lanciato contro Israele uccide due bimbe

1' di lettura

Un colpo di mortaio sparato contro Israele è caduto per errore poco lontano dalla postazione di lancio, in un villaggio dove ha ucciso due bambine palestinesi di 5 e 13 anni.

Potrebbe essere imminente l'offensiva israeliana nella Striscia di Gaza. E¿ quello che ripetono con insistenza i media israeliani ed è quello che si deduce dai grandi movimenti dell'esercito lungo i confini del territorio controllato da Hamas dal 2007. La prospettiva di un attacco israeliano non sembra però intimorire i miliaziani che ieri hanno sparato colpi di mortaio e razzi sul vicino israeliano. Vittime accidentali sono state due sorelle palestinesi di 5 e 13 anni: la loro casa nel nord di Gaza è stata colpita e loro sono morte.

Leggi tutto
Prossimo articolo