Iraq, attacchi suicidi anche il giorno di Natale

1' di lettura

Sono esplose due autobomba. Una era stata parcheggiata all'esterno di un ristorante molto freequentato di Baghdad. L'altra ha preso di mira una pattuglia statunitense

La prima autobomba è esplosa vicino ad un famoso ristorante della città. L'esplosione è avvenuta nel quartiere sciita di Shula, nel nord-ovest della capitale irachena. Il locale è in genere frequentato da funzionari e agenti di polizia e da lavoratori. Quando la bomba è esplosa, parecchia gente stava facendo colazione. Poche ore dopo, un'altra vettura imbottita di esplosivo è saltata in aria al passaggio di una pattuglia militare statunitense a Muqdadiya, 80 chilometri a nord-est della capitale. La violenza è diminuita in Iraq, negli utlimi tempi, ma autobombe, attacchi suicidi e omicidi sono ancora una routine.

Leggi tutto
Prossimo articolo