Crolla una palazzina in Ucraina, almeno 19 i morti

1' di lettura

Continua ad aumentare il bilancio il bilancio delle vittime del crollo di una palazzina nella cittadina di Yevpatoriya in Ucraina. Tra le 19 persone che hanno perso la vita ci sono anche bambini. A provocare lo scoppio una perdita di gas

E' salito a 11 il numero delle persone morte a seguito dell'esplosione che ieri sera ha distrutto parzialmente un palazzo di cinque piani in Crimea, nel sud del paese. Il bilancio è provvisorio perché i dispersi sotto le macerie sono 24. L'esplosione, causata probabilmente da una fuga di gas, ha distrutto 35 appartamenti. Tra le vittime ci sono anche alcuni bambini. Finora sono state tratte in salvo 21 persone, quattro delle quali sono state ricoverate in ospedale.

Leggi tutto
Prossimo articolo