Usa, Obama lascia il gelo di Chicago per volare alle Hawaii

1' di lettura

Ora negli Stati Uniti. Il presidente eletto Barack Obama ha lasciato Chicago per raggiungere le Hawaii dove passerà i prossimi dieci giorni in compagnia con la famiglia ed alcuni amici. Intanto il maltempo sembra non placarsi

L'ondata di freddo che sta colpendo gli Stati Uniti non accenna a fermarsi. Tempeste di neve, pioggia e raffiche di vento fortissime stanno creando gravi disagi negli aeroporti e anticipando la chiusura delle scuole per le vacanze natalizie. La peggiore perturbazione ha interessato soprattutto gli stati dell'Illinois, dell'Indiana e dell'Ohio. E a dire basta, almeno per dieci giorni con il gelo di Chicago, è il presidente eletto Barack Obama. Insieme alla moglie Michelle, alle figlie e ad alcuni amici trascorrerà le vacanze di Natale alle Hawaii, sua terra natia.

Leggi tutto
Prossimo articolo