California, si riaccende la battaglia sui matrimoni gay

1' di lettura

18mila nozze omosessuali celebrate tra giugno e novembre potrebbero essere presto annullate

Tutti i matrimoni gay celebrati in California dopo la sentenza della Corte Suprema che li ha resi legali, rischiano di essere annullati. Sta per sortire effetto l'esito del referendum attraverso il quale gli elettori californiani nel mese scorso hanno abrogato la sentenza della Corte Suprema che prima dell'estate aveva autorizzato i matrimoni omosessuali, legali anche in Massachusetts e Connecticut. Intanto il Vaticano è tornato ad attaccare la mozione promossa dalla Francia e presentata all'Assemblea generale dell'Onu per depenalizzare l'omosessualità.

Leggi tutto
Prossimo articolo