Onu, sui gay nuovo no del Vaticano alla Francia

1' di lettura

Il Vaticano dice ancora no alla proposta francese all'Onu per depenalizzare il reato di omosessualità nel mondo. La sua bocciatura in un intervento pronunciato ieri alla Nazioni Unite e pubblicato oggi su l'Osservatore Romano

Nuovo no del Vaticano alla mozione che la Francia ha presentato alle Nazioni Unite contro il perseguimento penale dell'omosessualità in vigore in diversi Paesi del mondo. In realtà, afferma l'Osservatore Romano in una nota intitolata "Difesa dei diritti e ideologia", l'obiettivo non è quello di tutelare diritti fondamentali ma affermare l'identità di genere che supera la differenza biologica uomo-donna e stabilisce che gli orientamenti sessuali sono frutto della cultura.

Leggi tutto
Prossimo articolo