Ancora scontri ad Atene, molotov contro la polizia

1' di lettura

In Grecia si è entrati nella seconda settimana di proteste con manifestazioni e cortei nei confronti delle forze dell'ordine e del governo in carica. Il primo ministro Karamanlis ha ribadito di non avere alcuna intenzione di dimettersi

Dopo una settimana di scontri e proteste contro il governo greco, ieri sera è tornata a scoppiare la violenza ad Atene. Un gruppo di giovani manifestanti ha attaccato una stazione di polizia, lanciando sassi e bottiglie incendiarie. E' successo nei pressi del quartiere Exarchia, proprio al termine di una serata all'insegna di pacifici sit-in e veglie alla luce delle candele in memoria del quindicenne greco ucciso da un agente il 6 dicembre. Prese d'assalto anche tre banche e la sede del ministero dell'ambiente.

Leggi tutto
Prossimo articolo