Obama: aiuti all'industria dell'auto ma si deve cambiare

1' di lettura

"Chiediamo maggiore efficienza, deve essere chiaro che non si può continuare come prima". Il presidente eletto ha ribadito poi che "l'economia americana peggiorerà prima di riprendersi" ma si è detto comunque assolutamente fiducioso

Aiuti all'industria dell'auto in crisi, ma in cambio di maggiore efficienza. Messaggio chiaro quello di Barack Obama, che promette aiuti ma non è pronto a firmare assegni in bianco. "Nei prossimi giorni il Congresso voterà un pacchetto di aiuti che darà respiro all'industria - ha detto il presidente eletto - ma in cambio chiediamo maggiore efficienza e, a chi lavora nel settore, di compiere scelte difficili. Deve essere chiaro che non si può continuare come prima". Obama ha ribadito poi che "l'economia americana peggiorerà prima di riprendersi" ma si è detto comunque assolutamente fiducioso.

Leggi tutto
Prossimo articolo