Svizzera: sì all'eroina di Stato, no allo spinello libero

1' di lettura

Approvata la legge sulla distribuzione controllata dell'eroina ai tossicodipendenti più gravi, respinta invece dalla maggioranza dei cantoni l'iniziativa referendaria per la depenalizzazione del consumo di cannabis

Sì all'eroina di Stato, no alla cannabis. Così ha votato la Svizzera: la maggioranza dei cantoni ha bocciato il referendum che chiedeva che il consumo, il possesso, l'acquisto e la coltivazione di cannabis per il consumo personale non fossero più punibili. E' stata invece approvata a larga maggioranza la legge che prevede l'ampliamento di un programma federale già esistente che prevede la distribuzione controllata dell'eroina ai tossicodipendenti più gravi.

Leggi tutto
Prossimo articolo