Mumbai, Frattini: italiano ucciso forse da granata

1' di lettura

"Forse è stata una granata a causare la morte del nostro connazionale e non escludiamo che siano rimasti coinvolti altri italiani", ha detto il ministro degli Esteri aggiungendo che la matrice degli attacchi è quasi certamente quella di Al Qaeda

C'è anche una vittima italiana negli attentati a Mumbai. Si chiamava Antonio De Lorenzo ed è morto forse saltando su una granata. A dirlo, a SKY TG24 è il ministro degli Esteri Franco Frattini. "Forse è stata una granata a causare la morte del nostro connazionale e non escludiamo che siano rimasti coinvolti altri italiani", ha detto aggiungendo che sulla matrice degli attacchi tutto porta a pensare che i terroristi siano affiliati di Al Qaeda.

Leggi tutto
Prossimo articolo