L'India nella morsa del terrorismo

1' di lettura

Osvaldo Baldacci: "Nel mirino la sicurezza e la vita quotidiana delle persone"

"Lo scopo dei terroristi è quello di catturare l'attenzione mediatica", dice Osvaldo Baldaci, senior analist del CeSI (Centro Studi Internazionale). "Gli islamisti attaccano l'India perchè vogliono isolararla per imporre la paura. Il Paese ,poi, viveva già una situazione molte tesa. Nell'ultimo anno oltre 200 persone sono morte in diversi attentati. Fondamentalisti musulmani e indù si scontrano con sempre maggior violenza". Anche a migliaia di chilometri di distanza da Mumbai aleggia lo spettro del terrorismo. Secondo l'Fbi Al Qaeda pianifica attentati alla metropolitana di New York.

Leggi tutto
Prossimo articolo