Belgio, genitori vendono on line il figlio di 4 mesi

1' di lettura

Arriva dal Belgio una storia inquietante. Un neonato è stato venduto dai propri genitori in ristrettezze economiche ad una coppia olandese, il contatto è avvenuto on line e lo scambio è stato scoperto solo per caso

Jayden ha 4 mesi, e ai suoi genitori adottivi è costato poco più di uno scooter, molto meno di un'auto. 5mila euro, al massimo il doppio. Chiavi in mano. Consegnato nel parcheggio dell'ospedale in cui era nato da pochi giorni.Una compra-vendita avvenuta a luglio e che ora lascia a bocca aperta Belgio e Olanda. Una storia iniziata a primavera, quando i genitori biologici del bambino, due ragazzi poco più che ventenni di Gand, nord del Belgio, si rendono conto di non avere i soldi per mantenerlo. Hanno già un altro figlio, ma è troppo tardi per un aborto. L'adozione è gratis, la vendita no.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24