Scandalo Clearstream, De Villepin rinviato a giudizio

1' di lettura

L'ex premier francese Dominique De Villepin è stato rinviato a giudizio per complicità in reato di calunnia con lo scopo di danneggiare Nicolas Sarkozy, negli anni della corsa all'Eliseo

Secondo l'accusa ha fatto comparire il nome di Nicolas Sarkozy nella lista dei titolari dei conti segreti della società finanziaria lussemburghese Clearstream. Un centinaio di nomi di personalità di spicco nell'industria e nella politica avrebbero ricevuto commissioni illecite sulla vendita di armi. Poi con la complicità di un giovane informatico e di un giornalista ha fatto consegnare gli elenchi all'allora ministro degli Esteri francese e ha ordinato di trasmettere le liste al giudice anticorruzione Renaud Van Ruymbeke tutto per screditare e destabilizzare l'attuale presidente.

Leggi tutto
Prossimo articolo