Iraq, via le truppe Usa dal 2011

1' di lettura

Firmato dal ministro degli Esteri iracheno Zebari e dall'ambasciatore statunitense Crocker, l'accordo, sul ritiro delle truppe di Washington nel giro di tre anni. La firma dell'accordo mette fine a mesi di trattative sul futuro della presenza americana

Il ministro degli Esteri iracheno Hoshiyar Zebari e l'ambasciatore statunitense Ryan Crocker hanno firmato oggi il tanto atteso accordo che chiede a Washington di ritirare le proprie truppe nel giro di tre anni. il punto più importante dell'accordo per gli iracheni è che obbliga gli Stati Uniti a ritirare un contingente di circa 150.000 uomini entro il 31 dicembre 2011, una data precisa che riflette la crescente fiducia del governo iracheno mentre il livello di violenza sta diminuendo. L'accordo prevede per la prima volta la sovranità del governo iracheno sulla presenza delle truppe Usa.

Leggi tutto
Prossimo articolo