Raid israeliano nella striscia di Gaza: 4 morti

1' di lettura

Preparavano un attentato", dicono fonti di Tel Aviv. Erano tutti poco più che ventenni e facevano parte dei Comitati Armati di Resistenza Popolare. Olmert: "Hamas responsabile della rottura delle tregua"

I caccia israeliani hanno portato a termine un raid nella periferia Est di Gaza, dove i missili hanno colpito la località di frontiera israeliana di Nir Oz. Quattro miliziani palestinesi sono rimasti uccisi nell'attacco. Secondo fonti dell'esercito di Gerusalemme, stavano preparando un attentato. I miliziani facevano parte dei "Comitati armati di resistenza popolare" (Crp) e - secondo alcuni medici locali - sarebbero rimasti "orrendamente mutilati" dalle esplosioni.

Leggi tutto
Prossimo articolo